Oh happy day!

Un pomeriggio inaspettatamente pieno di sole. Una casa bellissima, amiche sorridenti e una pancia bella tonda, che si merita una festa. Abbiamo festeggiato un arrivo vicinissimo, un domani ancora minuscolo ma che è giusto iniziare a coccolare. Perché esiste qualcosa di più incredibilmente stupendo?
Il colore principale naturalmente era il blu, intorno abbiamo ricamato sfumature dall’azzurro all’argento, passando per il bianco. Ci siamo affidate al diy, ad amiche talenuose, a internet e a negozi preziosi, miniere di idee cartacee.

Se vi interessa sapere come costruire meravigliosi pom pom di velina, qui trovate le istruzioni. Vedrete, è facilissimo.
Le cannucce in carta invece vengono da Partytude, bottega trovata su Etsy che fornisce idee e oggetti indispensabili per le vostre feste.
Tovaglia, piatti e bandierine si trovano (in mille e più sfumature) da Carte Diem, a Lemignano di Collecchio (Parma).
I tovaglioli e la busta argentata invece li ho trovati da Ferramola, a Parma. Un negozio piccolo ma davvero sorprendente, che propone oggetti di carta sofisticati e eleganti.
Il bouquet di ranuncoli e camomilla invece è stato confezionato da Greenery (si trova in via Farini, a Parma).

Se invece vi incuriosiscono le ricette che abbiamo scelto, ecco qualche dritta:
i cupcake sono opera di una bravissima amica con mani fatte di zucchero e fantasia, ne ha preparati alcuni al cioccolato e crema di mascarpone e alcuni con vaniglia e fragole.
Per i panini mi sono ispirata alla ricetta di Pavè condivisa da Gnam Box: cacio, pesto e pomodori secchi. Una delizia. Le tartine invece sono a base di coppa e patè di carciofi, oppure coppa e crema di porcini.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s